Il birrificio artigianale Browerij Het Nest di Turnhout in Belgio ha visto il suo esordio nel 2007. Il suo primo successo fu un terzo posto alla Open Dutch Championship per i birrai nello stile Tripel. Il logo del birrificio raffigura delle carte da gioco ispirandosi a quando, nel 1826, il concittadino Peter Jozef Brepols iniziò la produzione di carte da gioco proprio nella città di Turnhout.


SCHUPPENBOER Triple 8° alcolici.

Color oro carico, con soffice schiuma bianca. Aroma fruttato. Grazie all’aggiunta di coriandolo e luppolo Cascade, rivela il suo retrogusto leggermente amaro e speziato. L’equilibrio generale la rende beverina a dispetto dell’elevato tenore alcolico. Cl. 33

TWO FACED JACK Belgian Strong Ale 10° alcolici.

Birra scura con schiuma bianca. Al naso note di malto scuro, caramello, lievito, uvetta, zucchero candito, con toni morbidi e speziati. Al palato amaro, note di malti scuri e zucchero candito con uvetta e spezie. Cl. 33

 

SCHUPPENAAS Belgian Ale 6,5° alcolici.

Rifermentata in bottiglia con l’aggiunta di brettanomiceti e luppolata con Tomahawk e Simcoe. I lieviti selvaggi le donano una certa irruenza, il colore è ambra chiaro leggermente velato. L’aroma pulitissimo parte floreale per raggiungere in un secondo momento note di agrumi e frutti di bosco. Al palato biscotto, mango e papaya con una leggera acidità e un finale appena amaricante. Cl. 33

POKER FACE Blanche 5,5° alcolici.

Di color oro velato con schiuma di media persistenza. Prodotta secondo la classica tradizione belga, con l’aggiunta di luppoli americani che insieme al coriandolo e al lievito donano piacevoli sentori fruttati su una base leggermente secca e molto rinfrescante. Cl. 33

KLEVERETIEN Quadrupel 10,1° alcolici.

Scura, quasi nera con riflessi rubini. Sentori di banana, ciliegia sotto spirito. Al palato birra piena, rotonda ed appagante. Gusto dolce. Sentori di prugna disidratata, uva passa, frutta secca, con finale di liquirizia e spezie.    Cl. 33

 

FOUR  ACES Black IPA 7° alcolici.

Alla vista si presenta di un colore marrone-rossastro scuro con grande schiuma beige cremosa. Al naso caffè, pompelmo leggero e profumi appena torrefatti. Note di agrumi date dal luppolo, con ananas, mirtilli e fragole. Il gusto è mediamente amaro con un pizzico di acidità. Cl. 33

 

KOEKEDAM Saison 6,5° alcolici.

Biondo chiaro con una elegante velatura e una testa di schiuma esuberante, bianchissima e molto persistente. Il naso offre fresche note speziate di pepe e lieviti. Dopo un breve avvio dolce, che rimanda alla crosta di pane e miele, dona piacevoli note di erba e luppolo. Di nuovo emergono  spezie, pepe e note citriche. La chiusura è in linea con il resto della bevuta, amara e moderatamente secca. Cl. 33

 

DEAD MAN’S HAND Imperial Stout 10° alcolici.

Scura con carattere distinto e complesso. Bevuta alla temperatura appropriata, da 8 a 10°, si riconoscono cioccolato, caffè, caramello e frutta scura (uvetta), supportati da una piccola quantità di anice. Cl. 33

 

HERTENHEER Saison 6,5° alcolici.

Color oro chiaro velato con leggera schiuma bianca. Ha aroma floreale e leggere note di lievito belga. Al palato il corpo medio-leggero è caratterizzato da un sapore iniziale di malti che vira presto verso una leggera speziatura. Finale erbaceo appena astringente.  Cl. 33

SCHUPPEN WBA Tiple Barricata 8° alcolici.

Alla vista si presenta color arancio, poco torbida, cremosa schiuma bianca, piuttosto stabile. Aroma di scorza d’arancia, frutta gialla e malti dolci. Sapore abbastanza tannico, fruttato, di lievito, banana. Leggermente acida, con retrogusto fruttato, poco amaro. Leggermente piccante con un tocco di zenzero. Cl. 75